RECUP combatte lo spreco alimentare e l’esclusione sociale.

 

La nostra azione si svolge nei mercati della città. Recuperiamo il cibo prima che venga buttato via, selezioniamo ciò che è ancora buono e lo redistribuiamo. I beneficiari sono gli stessi esecutori del lavoro. In questo modo si crea un senso di comunità, un contatto interculturale e intergenerazionale che prima mancava. Ciò che ha perso valore economico, può ritrovare valore sociale.
 
L’attività è iniziata nel 2014 grazie all’idea della fondatrice Rebecca, che durante il periodo di Erasmus in Francia  ha preso parte a dei gruppi di recupero del cibo al mercato. Al suo rientro in Italia ha così deciso di importare anche a Milano questa buona pratica adattandola alla realtà locale.
 
Da ottobre 2016 è stata ufficialmente costituita l’Associazione a Promozione Sociale (APS) RECUP. È composta da volontari di diversa estrazione sociale: studenti, disoccupati, pensionati, senza fissa dimora, tutti di diverse nazionalità.

Il Direttivo di RECUP